fbpx

Qualità della vita: Milano in vetta alla classifica 2019

19 Dic 2019
Qualità della vita: Milano in vetta alla classifica 2019

Il capoluogo lombardo si conferma in testa alla classifica della Qualità della vita del Sole 24 Ore 2019.

A dare la spinta a Milano sono fattori diversi: l’andamento controcorrente dal punto di vista demografico, con un aumento dei residenti che continua costantemente dal 2012, ma anche lo stile di vita sempre più verde e sempre più smart (la città è prima nell’ICityRank, l’indice di ForumPa che valuta le città intelligenti). E, ancora: l’offerta culturale particolarmente nutrita, i piani  di sviluppo della periferia e la locomotiva imprenditoriale che in città genera lavoro e ricchezza, tanto da attirare nuovi abitanti. Unico neo: la sicurezza, complice l’alto numero di reati denunciati.

Subito dietro il capoluogo lombardo, nella classifica generale 2019, si confermano le piccole località dell’arco alpino che fin dalle prime edizioni hanno popolato i vertici della classifica: Bolzano, Trento e Aosta . Province da primato ciascuna in uno o più categorie:Bolzano nella «Demografia e società»; Trento in «Ambiente e servizi»; Aosta in «Ricchezza e consumi». Realtà piccole che funzionano bene e, oltretutto, beneficiano di una gestione autonoma a livello provinciale.

Il gap tra Nord e Sud, una costante nelle fotografie scattate dalla Qualità della vita, non va dissolvendosi: la coda della classifica, infatti, è tutta concentrata nel Mezzogiorno con Enna al 104° posto, Foggia al 105° e Crotone al 106° prima della già citata Caltanissetta.

 

 

Risorsa 3
Immobili del mese
Scarica subito
News Santatecla
Novembre 2019 - News n°13
Edizioni precedenti
Categorie

Seguici anche
dal tuo smartphone

TASSAZIONE 2020, cosa potrebbe cambiare?

04 Marzo scopri di più

IL VILLAGGIO PER LE OLIMPIADI 2026

04 Febbraio scopri di più
Seguici anche dal tuo smartphone
CHIAMACI

SAREMO LIETI DI AIUTARTI