Leasing immobiliare14 Apr 2016, Santatecla Immobiliare

NewsNews sulla Compravendita Immobiliare


Immagine: Leasing immobiliare

Il leasing immobiliare è un contratto di locazione finanziaria tra un concedente e un utilizzatore, che permette a quest’ultimo di utilizzare l’immobile e ottenerne la proprietà a fine contratto. Scopri di più!

Quando parliamo di leasing immobiliare, si fa riferimento a un contratto di locazione finanziaria che avviene esclusivamente tra una banca o un intermediario finanziario (detto concedente) e un cliente (detto utilizzatore). Il concedente mette a disposizione dell’utilizzatore un immobile per un periodo di tempo prestabilito in cambio di un canone fisso periodico. Inoltre, alla scadenza del contratto l’utilizzatore ha la facoltà di riscattare l’immobile a un prezzo anch’esso prestabilito alla stipula del contratto.

La struttura finanziaria del leasing prevede quindi:

  • un maxicanone al momento della stipula del contratto
  • canoni periodici stabiliti durante la stipula del contratto
  • un prezzo di riscatto, anch’esso prestabilito, per l’eventuale acquisto dell’immobile al termine del contratto.

Infine, altri elementi caratterizzanti del leasing immobiliare sono il costo del bene finanziato; la durata del contratto; la periodicità in cui devono essere pagati i canoni, il tasso leasing e ulteriori spese previste nel contratto.

Con la Legge di Stabilità 2016 sono state introdotte delle novità per quanto riguarda il leasing immobiliare abitativo, ossia il contratto di locazione finanziaria di un immobile che diventerà prima abitazione. Attraverso questo strumento è possibile acquistare la prima casa anche se non si possiede una somma di denaro consistente da versare come anticipo; sarà infatti la banca o la società di leasing ad acquistare la casa per l’utilizzatore che pagherà un canone mensile fisso per il periodo di tempo prestabilito ed in seguito, con un riscatto, acquisterà definitivamente la proprietà. Inoltre, con la nuova legge chi ha un reddito inferiore ai 55.000 €/anno può beneficiare di ulteriori agevolazioni fiscali, che raddoppiano per chi ha un’età inferiore ai 35 anni.

Per saperne di più...