Alle “case vacanze” non sappiamo dire di no!30 Lug 2015, Santatecla Immobiliare

NewsMercato Immobiliare


Immagine: Alle “case vacanze” non sappiamo dire di no!

Che sia al mare, in montagna o al lago, la cosiddetta “casa delle vacanze” è un bene al quale fatichiamo a rinunciare; e se negli ultimi anni si è registrato un calo della domanda di acquisto, ora il trend della seconda casa è di nuovo in salita.

Il mercato immobiliare delle “case vacanza” sta subendo un cambiamento: i valori al metro quadro relativi alle seconde case nelle località turistiche italiane ha, infatti, registrato un calo, favorendo così un aumento della domanda di acquisto per le case al mare, in montagna o sui laghi. Comparando i parametri del 2014 con quelli di oggi, si può notare che è quasi raddoppiata la percentuale delle famiglie italiane che sono interessate ad acquistare un immobile residenziale per trascorrere le vacanze. Per esempio, nel 2014 sono aumentate le transazioni, trainate dalle località marittime, che hanno registrato un aumento del 4,6%.

É l’Osservatorio Nazionale Immobiliare Turistico 2015 di FIMAA-Confcommercio, in collaborazione con Nomisma, che ha raccolto i dati dell’andamento del mercato delle case per le vacanze in Italia del 2015, analizzando i dati delle locazioni e delle compravendite di 185 località di mare e 100 di montagna e lago. Dall’analisi svolta è emerso che il prezzo medio per l’acquisto di una casa vacanza in Italia è di circa 2.360 €/mq, con un andamento dei prezzi di vendita che segue una parabola decrescente da almeno un paio di anni, rilevando un dato medio pari al - 5% annuo.

Le regioni italiane che hanno evidenziato un declino maggiore sono l’Abruzzo (-9%), la Calabria (-7,5%), la Basilicata, le Marche e il Molise (-6%); mentre le maggioranza delle regioni italiane hanno registrato una diminuzione dei prezzi in linea con quello medio nazionale pari al -5%. L’unica regione che ha rilevato un valore di compravendita molto simile a quello del 2014 è, invece, l’Umbria.

Al contrario, tra le località turistiche di mare più costose emergono Santa Margherita Ligure che presenta sul mercato appartamenti nuovi o di lusso a 14,500 €/mq, Forte dei Marmi con un valore medio al mq di circa 14.000 € e Capri con 13.500 €/mq. Per quanto riguarda le località montane, si confermano Madonna di Campiglio, Courmayeur, e Cortina D’Ampezzo.

Scopri le nostre case vacanza al mare e le case vacanza in montagna