Gli obblighi del venditore di fronte ad una compravendita immobiliare21 Set 2018, Santatecla Immobiliare

NewsNews sulla Compravendita Immobiliare


Immagine: Gli obblighi del venditore di fronte ad una compravendita immobiliare

Durante una compravendita immobiliare è molto importante che il venditore e l’acquirente creino tra di loro una sinergia tale da poter collaborare insieme. Oltre all’acquirente anche il venditore ha importanti compiti da portare a termine in una transazione. Il venditore, nel momento in cui decide di vendere la propria casa dovrà fornire una serie di documenti come la copia del suo atto notarile, il regolamento del suo condominio, planimetria catastale, sottolineando se la casa è di fatto uguale alla planimetria, tutti i provvedimenti edilizi/urbanistici, il certificato di agibilità. Inoltre, dovrà comunicare se l’immobile è locato a terzi, se tutti gli impianti sono a norma di legge e verificare la certificazione energetica. Invece, il venditore dovrà fornire altri documenti se l’immobile è gravato da ipoteca, come ad esempio copia del contratto di mutuo, la ricevuta dell’estinzione del mutuo, la copia dell’atto di assenso alla cancellazione di ipoteca. Un altro compito che gli spetta è quello di far pervenire all’amministratore che, tutto ciò che riguarda il condominio è stato pagato, se ci sono lavori in corso per il futuro e se il condominio è dotato del contratto di servizio energia. Nell’ultima fase, quella dell’atto di vendita dovrà portare con se la lettera dell’amministrazione che conferma tuto quello che riguarda il condominio, il certificato di stato libero o l’atto di matrimonio e infine le chiavi di casa.