Spazi "social": chi compra casa li cerca sempre di più.25 Mag 2018, Santatecla Immobiliare

NewsDesign & Lifestyle


Immagine: Spazi "social": chi compra casa li cerca sempre di più.

Gli appartamenti di oggi sono sempre più piccoli e realizzati con angoli segreti dove vengono creati e proposti spazi “privati”. Sono tutti tagliati su misura e dotati di ogni comfort che permette di rendere l’ambiente unico e accogliente. Sempre più presenti e collettivi sono gli ambienti a uso comune. Sono aree davvero belle e curate sotto ogni minimo dettaglio. La manutenzione è gestita da una sola persona competente e le spese sono condivise. Questa è una nuova realtà, in crescita soprattutto nelle capitali europee ma si sta espandendo anche nel nostro Paese, soprattutto nella capitale meneghina. E’ un nuovo trend che renderà speciali queste nuove abitazioni e questo nuovo modo di “vivere”. Il primo caso di questi spazi “social” è quello di Pomaseiuno, famoso spazio di lusso nel cuore d Milano, ma anche un'altra area è stata presa in considerazione per questo progetto, la zona Gallaretese. Anche nella capitale, all’interno della Domus Aventino, residenza di pregio nata dalla storica sede Bnl, diventerà una delle aree comuni più grandi dove vedremo come protagoniste palestre super attrezzate, grandi sale meeting con la possibilità di organizzare eventi di ogni tipo. Durante l’ultimo Salone del Mobile a Milano, oltre alla presentazione delle nuove tendenze, grande ed importante spazio hanno avuto le idee sui nuovi modi di concepire la casa: minimal, piccola ma super accessoriata, efficiente, armadiature spaziose, accesso ai terrazzi e balconi (anche comuni), senza tralasciare l’ubicazione rispetto alla rete di mobilità. Il concetto della vita e delle abitudini si sta trasformando, ma anche cercare casa sta cambiando, le persone hanno altre esigenze e una di queste è possedere all’ interno del proprio stabile aree “social” dove poter condividere del tempo libero con altre persone.