Bonus edilizi: novità e riconferme per il 201709 Feb 2017, Santatecla Immobiliare

NewsRistrutturazioni


Immagine: Bonus edilizi: novità e riconferme per il 2017

Anche per il 2017 sono state approvate regole sulle detrazioni fiscali per tutti coloro che puntano a riqualificare la propria abitazione.

Per chi vuole mettere su casa o sistemare una casa già propria, l’inizio dell’anno è il momento giusto per cominciare a quantificare i costi, tenendo conto che il 2017 porta tante novità e riconferme nell’ambito delle detrazioni fiscali.

Nello specifico, la legge di stabilità ha approvato le seguenti agevolazioni:

  • Bonus ristrutturazioni: la detrazione al 50% sulle ristrutturazioni edilizie, già in vigore negli scorsi anni, è stata prorogata al 31 Dicembre 2017, con una copertura di spesa massima di 96.000 euro. Il bonus è previsto per chi compie lavori di manutenzione straordinaria, restauro e conservazione.
  • Bonus mobili: questo bonus sull’acquisto di nuovi mobili e grandi elettrodomestici (con classe energetica non inferiore ad A+), che prevede detrazioni sino al 50% su una spesa massima di 10.000 euro, è possibile solo se l’acquisto segue dei lavori di ristrutturazione.
  • Eco bonus: per i lavori di riqualificazione energetica la detrazione fino al 65% verrà suddivisa in 10 anni, calcolandola in base al miglioramento ottenuto tramite i lavori effettuati. La novità di questo bonus è la sua estensione anche ad impianti minori, come caldaie e schermature solari.
  • Sisma bonus: nelle zone sismiche si è sempre più evidenziata la necessità di apportare modifiche a vecchie costruzioni per renderle più sicure; sono previste detrazioni dal 50 al 80% a seconda della categoria antisismica raggiunta dopo gli interventi. La spesa massima coperta è pari a 96.000 euro, con un rimborso previsto nei cinque anni successivi ai lavori.